Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

I Piloti, Ilario Dionisi

Nasce a Montelibretti, in provincia di Roma il 20 dicembre del 1983. Esordisce nel mondo delle corse sportive nel 1998 in sella ad un’Aprilia challenge 125. L’anno successivo balza al 4° posto assoluto in classifica e al terzo 3° posto tra gli under 16, dimostrando da subito il suo vero e assoluto valore.
Nel 2001 è in sella ancora ad un’Aprilia, questa volta pilota una RSV 1000, con il supporto di un team privato disputa 3 gare ottenendo 2 terzi posti, una pole position e il 15° posto assoluto in classifica.
L’anno dopo è per la prima volta nel CIV, categoria Superstock, con l’RSV 1000 Aprilia, disputa una sola gara, ma porta a casa punti preziosi e un’esperienza che gli sarà utile per il futuro. L’anno successivo, il 2001 è vittima di grave incidente avvenuto sul tracciato di Monza.
Nel 2002 corre ancora nel Campionato Italiano Velocità, categoria Superstock, di nuovo con la RSV 1000 e un team privato. Risultati: 10° posto in classifica, terzo tra gli under 23. Corre contemporaneamente il Campionato Europeo Superstock con questi altri risultati: 2 gare disputate, 2 quarti posti e il 16° posto assoluto in classifica.
Nel 2003 è ancora protagonista nel Campionato Italiano Velocità, categoria Superstock, in sella ad una SUZUKI GSX-R 1000 del team Celani. Risultati ottenuti: 5 podi su 5 gare e ottiene i suoi primi due titoli: Vice Campione Italiano e Campione Italiano Under 23. Contemporaneamente nel Campionato Europeo Superstock ottiene i seguenti risultati: 9 gare disputate risultando costantemente nelle prime 5 posizioni, in più ottiene 2 pole position-record della pista, 2 podi e il 7° posto assoluto in classifica definitiva.
Nel  2004 corre il Campionato Italiano velocità Superstock GSX-R 1000 del team Celani. Risultati: 3 podi su 5 gare, terzo posto in classifica ed è Campione Italiano under 23. Nel Campionato Europeo superstock ha questi risultati: un podio, ed è costantemente il primo pilota Suzuki. Il 2004 è stato condizionato da una frattura alla spalla destra.
Nel 2005 corre il Campionato Italiano velocità Superbike con la GSX-R del team Celani. Risulta essere il pilota più giovane della SBK. Risultati: 8° in classifica e Vice Campione Under 25, nella Coppa del Mondo superstock ottiene il 6° posto in classifica.
Nel 2006 corre nel Campionato Italiano ancora nella categoria superstock affiancato dal team Gimotorsport, MV Agusta:  4 gare disputate, 9° posto in classifica. Corre anche nella Coppa del Mondo superstock e si piazza al 13° posto in classifica.
Nel 2007: Campionato Italiano superstock  e 3° posto in classifica.  Nella Coppa del Mondo superstock è al 6° posto in classifica con la Suzuki del team TCM Cruciani moto di Roma. Ottenendo 3 vittorie, 1 secondo posto e 4 terzi posti.
Nel 2008 partecipa al Campionato del Mondo 600 Supersport con il team ufficiale Triumph-Sc.
Nel 2009 corre nel Campionato Italiano 600 supersport con la Honda Cbr del Team Improve e ottiene il 7°posto in classifica. Il CONI lo premia con la medaglia di bronzo al valore atletico.
Nel 2010 è ancora protagonista assoluto nel Campionato Italiano 600 supersport con la Honda Cbr del Team Improve ed è Vice Campione Italiano classificandosi 2° assoluto con soli 4 punti di distanza dal primo classificato . Il suo Team Campione d’Italia. E lui ottiene 2 Pole Position, 2 Vittorie e 5 podi su 7 gare.
Nel 2011, la svolta: si laurea CAMPIONE ITALIANO 600 SUPERSPORT con Honda Cbr del Team Improve. Corre inoltre nel Campionato del Mondo 600 Supersport come Wild Card a Misano classificandosi al 5° posto.
L’anno successivo, il 2012 è di nuovo CAMPIONE ITALIANO 600 SUPERSPORT con la Honda Cbr del Team Improve.
Nel 2013 è sempre leader indiscusso nel Campionato Italiano nella 600 Supersport, in sella a una Honda Cbr sempre del Team Improve ed è nuovamente Vice campione italiano.
Nel 2014 è ancora tra i protagonisti del Campionato Italiano Superbike con la Honda Cbr del Team Improve.
Quest’anno lo vedremo impegnato nella categoria 600 SuperSport del CIV 2015 in sella alla MV AGUSTA F3 del team Ellan Vannin Motorsport, supportata dalla MV Agusta Componenti Corse, e siamo certi saprà dare grandi soddisfazioni ai suoi fan e a tutti gli appassionati!

Video test Valencia

Video test Valencia

CIV | FMI      


Motoclub Ellan Vannin  Copyright © 2013-15. All Rights Reserved.